Provincia autonoma di Trento

Servizi e agevolazioni

Accanto ai tradizionali servizi e interventi a domicilio previsti dalla Provincia (Servizio di assistenza domiciliare e assistenza integrata, servizio pasti, lavanderia ecc.) e a quelli semi-residenziali e residenziali (centri diurni, alloggi protetti, Rsa ecc) esistono dei servizi specifici dedicati a chi soffre di demenza. Obiettivo comune di questi servizi è supportare la rete familiare lasciando quanto più possibile la persona affetta da demenza nella propria casa.

I cittadini possono rivolgersi al Servizio socio-assistenziale della propria Comunità di valle per avere informazioni ed essere orientati sui servizi di cui hanno bisogno.

Il luogo “fisico” a cui fare riferimento quando, invece, emergono bisogni sociosanitari particolari e complessi è il Pua, Punto unico di accesso, dove le persone (ma anche gli operatori) possono trovare accoglienza, ascolto e informazioni sui servizi sociosanitari disponibili e sulle modalità per accedervi.

Potrebbe interessarti Le pubblicazioni correlate

Due passi in salute con le ACLI. Vita sana e invecchiamento attivo in Trentino
La narrazione di uno sguardo altrove
Settembre 2017. Mese di sensibilizzazione sull'Alzheimer e altri tipi di demenze
Vademecum Alzheimer
Ti ho incontrata domani
Piano provinciale demenze XV legislatura
Vademecum. Indicazioni e spunti per vivere accanto alla persona malata di Alzheimer
Invecchiare in Trentino: aggiungere anni alla vita e vita agli anni
Argento vivo. Parole e immagini sull'arte di invecchiare
Parkinson: un vento di speranza
Direttive per la progettazione e agevolazioni per gli interventi in conto capitale delle RSA
Modelli di competenze a confronto. Quale profilo professionale per il medico coordinatore di RSA nella provincia di Trento

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies