Provincia autonoma di Trento

Il servizio socioassistenziale della Comunità di valle

I cittadini possono rivolgersi al Servizio socioassistenziale della Comunità di residenza per ricevere informazioni e orientamento sui servizi di rilevanza sociale e per portare la propria situazione di bisogno.

L’assistente sociale, cioè il professionista di riferimento:

  • accoglie e ascolta la persona e/o la famiglia;
  • in base alla valutazione del bisogno presentato, prende in carico la situazione e attua un progetto di aiuto condiviso con la persona e/o con la famiglia;
  • attiva i possibili servizi tra i quali anche gli interventi che eroga direttamente (come specificati in seguito).
  • si raccorda con altri servizi e professionisti, qualora i bisogni presentati necessitino di un approccio integrato di tipo sociale e sanitario.

Il Servizio socio-assistenziale è presente all’interno di ogni Comunità di valle e nei Comuni di Trento e di Rovereto.

Potrebbe interessarti Le pubblicazioni correlate

La narrazione di uno sguardo altrove
Settembre 2017. Mese di sensibilizzazione sull'Alzheimer e altri tipi di demenze
Vademecum Alzheimer
Ti ho incontrata domani
Piano provinciale demenze XV legislatura
Vademecum. Indicazioni e spunti per vivere accanto alla persona malata di Alzheimer

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies