Provincia autonoma di Trento
Pubblicazione

Invecchiare in Trentino. Aggiornamento dati 2016/2018

Garantire il benessere degli anziani è una priorità tanto globale quanto locale.

L’aumento della speranza di vita, non solo alla nascita ma a tutte le età, avvenuto negli ultimi trent’anni pone la Provincia autonoma di Trento di fronte a due sfide principali per quanto riguarda la salute degli anziani: aumentare gli anni vissuti in buona salute e rispondere ai bisogni socio-sanitari in modo efficace, equo e sostenibile.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce l’invecchiamento attivo il processo che ottimizza le opportunità di buona salute, partecipazione e sicurezza economica al fine di aumentare la qualità della vita durante la vecchiaia.

Il Piano per la Salute del Trentino 2015-2025 sostiene questo approccio trasformativo, dove da destinatari passivi dei sistemi sanitari e sociali, gli anziani diventano una risorsa per la società.
Nel report che segue sono presentati sinteticamente i dati 2016-2018 del sistema di sorveglianza Passi d’Argento che si rivolge alla popolazione ultra64enne non istituzionalizzata e ha l’obiettivo di fornire informazioni agli amministratori, ai politici e a chi opera nel mondo socio-sanitario per promuovere la salute, prevenire le malattie e migliorare l’assistenza a beneficio di questo gruppo di popolazione.

La raccolta dati avviene tramite interviste telefoniche condotte da operatori sociali delle Comunità di Valle e dei Comuni di Trento e Rovereto, i quali nel periodo 2016-2018 hanno raccolto 1258 interviste, con un tasso di risposta che sfiora l’80%.

Il monitoraggio continuo dei determinanti dell’invecchiamento attivo, tra cui caratteristiche socio-economiche, stili di vita e condizioni di salute, è un alleato chiave sia della programmazione e del coordinamento dei servizi socio-sanitari, sia degli interventi di prevenzione e promozione della salute.

">
Pagina: di

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies