Provincia autonoma di Trento

Cosa sono le RSA

Le Residenze Sanitarie Assistenziali sono un servizio residenziale che fornisce interventi di protezione socio-assistenziale e sanitaria ad anziani e adulti non più autosufficienti per i quali risultino inadeguati altri tipi di sostegno o che presentino gravi patologie e pertanto necessitino di un’assistenza costante, anche di tipo sanitario. In alcune RSA sono presenti nuclei specializzati per l’assistenza alle persone con demenza e disturbi comportamentali gravi.

La maggior parte dei posti letto delle RSA sono convenzionati con l’Azienda provinciale per i servizi sanitari (APSS) alcune strutture dispongono di posti letto convenzionati con altre ASL e di posti privati.

 

In diverse RSA e nella struttura “Casa Santa Maria” di Vigolo Vattaro sono disponibili dei posti di sollievo che rispondono a un bisogno assistenziale temporaneo e programmato per le persone assistite al proprio domicilio o per esigenze dei familiari. Rappresenta un servizio di “tregua” nell'accudimento con l’obiettivo di supportare l’assistenza della persona al proprio domicilio.

Nel periodo di accoglienza in RSA per sollievo la persona mantiene il proprio medico di medicina generale.

La RSA a sede ospedaliera è un servizio residenziale che fornisce interventi sanitari e assistenziali ad anziani e adulti dimessi dall'ospedale, da un reparto di lungodegenza o provenienti dal proprio domicilio, che presentano bisogni assistenziali di notevole impegno e la necessità di:

  • continuità terapeutica e assistenziale rispetto al ricovero ospedaliero;
  • supporto sanitario e assistenziale continuativo.

La durata di permanenza può raggiungere un massimo di 180 giorni. Durante il periodo di permanenza la persona mantiene il proprio medico di medicina generale

Per l’accoglienza è richiesto il pagamento di una retta alberghiera da parte del cittadino definita dall'ente gestore. In caso di utilizzo di un posto privato alla retta alberghiera va aggiunta la tariffa sanitaria.

  • per i posti convenzionati con APSS: al PUA - Punto Unico di Accesso del territorio di riferimento
  • per i posti privati: ai singoli enti gestori
  • per i posti convenzionati con ASL extraprovinciali: alle Aziende sanitarie di residenza

Pubblicazioni correlate Le cinque più recenti

Modelli di competenze a confronto. Quale profilo professionale per il medico coordinatore di RSA nella provincia di Trento
Direttive per la progettazione e agevolazioni per gli interventi in conto capitale delle RSA
Edilizia RSA: le opportunità del Conto termico

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies