Provincia autonoma di Trento

Consorzio per la Ricerca Sanitaria CORIS

Il Consorzio per la Ricerca Sanitaria (CORIS)è nato come Consorzio per la ricerca sui trapianti di organi (CORIT) istituito nel 1997 su previsione di una specifica norma di legge, la Legge della Regione Veneto n. 6/1997, la quale, all’articolo 24, ha previsto che al fine di favorire la ricerca scientifica nel campo dei trapianti di organi e di tessuto e incrementare i trapianti medesimi venisse costituito un Consorzio tra la Fondazione per l’incremento dei trapianti d’organo (F.I.T.O.) e altri enti pubblici e privati operanti nel settore della sanità, della ricerca scientifica e dell’assistenza sanitaria.

Il Consorzio si è nel tempo dotato di importanti expertise nel campo dell’immunologia dei trapianti, realizzando direttamente e a proprio nome, progetti di ricerca che hanno portato miglioramenti significativi in materia di prolungamento della sopravvivenza degli organi umani trapiantati e di nuovi farmaci immunosoppressori, raggiungendo notevoli risultati anche a livello internazionale con progetti xenotrapianto.

Nel 2016 il Consorzio, forte dell’esperienza fino ad allora maturata, ha allargato i propri scopi, estendendo il proprio ambito di operatività alla ricerca sanitaria e socio sanitaria e modificando la propria denominazione in Consorzio per la Ricerca Sanitaria – CORIS.

La Provincia autonoma di Trento è ente consorziato.

Potrebbe interessarti Le pubblicazioni correlate

I programmi di finanziamento europei 2014-2020 nel quadro della ricerca, innovazione e salute pubblica

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informativa cookiescookies