Mercoledì, 12 Ottobre 2016

La Commissione per la convivenza fra uomo e animale

E' istituita la commissione per la convivenza fra uomo e animale, quale organo consultivo tecnico-scientifico della Giunta provinciale in materia di malattie trasmissibili degli animali, di corretta gestione degli animali senza padrone e dei sinantropi, nonché di tutela degli animali coinvolti in attività sportive, ludiche, ricreative, assistenziali o di soccorso.

La commissione è nominata dalla Giunta provinciale per la durata della legislatura.

La commissione è composta:

  • dall'assessore provinciale competente, che svolge le funzioni di presidente;
  • dal presidente dell'ordine dei medici veterinari della provincia di Trento, che svolge le funzioni di vicepresidente;
  • dal dirigente del dipartimento provinciale competente;
  • dal direttore del dipartimento di prevenzione dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari;
  • da quattro medici veterinari, designati dal consiglio direttivo dell'ordine dei medici veterinari della provincia di Trento, di cui due dipendenti dall'azienda;
  • da un medico chirurgo e da un farmacista, ciascuno designato dal rispettivo ordine professionale della provincia di Trento.

La commissione nelle materie di sua competenza:

  • entro sessanta giorni dalla richiesta formula alla Giunta provinciale proposte relative all'elaborazione del progetto del piano provinciale per la salute;
  • entro trenta giorni dalla richiesta esprime un parere sugli schemi di disegno di legge della Giunta provinciale;
  • a richiesta dell'assessore provinciale competente esprime un parere su provvedimenti a carattere generale e programmatorio.

La commissione disciplina il proprio funzionamento con un apposito regolamento interno.