Lavoro e invecchiamento
 
 

Lavoro e invecchiamento

Anno 2018
Data di pubblicazione 13/09/2018
 

Suggerimenti per creare un ambiente di lavoro sano e sicuro per ogni età

Creare ambienti di lavoro sani e sicuri per tutti e per tutte le età, un obiettivo che ci vede coinvolti in prima persona.
Chiunque può, nel corso della propria vita, andare incontro a una modificazione delle proprie capacità lavorative. Nessuno lo vorrebbe, ma può accadere che, a seguito dell’avanzamento dell’età, di un infortunio o di una malattia, non si sia più in grado di fare quello che si faceva prima o di farlo nello stesso modo.
Si tratta di situazioni delicate, complesse, che vanno gestite cercando di valorizzare le abilità residue del lavoratore e introducendo quelle modifiche all'ambiente di lavoro che possono consentire al lavoratore di continuare a operare in modo utile per se stesso e per la propria organizzazione.
Diverse sono le difficoltà da superare, sia per le imprese che per il personale: costi da sostenere, assenza di una diversa mansione da assegnare al lavoratore, paura di perdere il lavoro, mancanza di gratificazione rispetto ad una diversa attività
da svolgere...
Diverse sono però anche le iniziative che possono essere poste in essere.
Scopo del presente opuscolo, elaborato dal Comitato provinciale di coordinamento in materia di salute e sicurezza sul lavoro, è proprio quello di fornire alcuni suggerimenti utili ai datori di lavoro per creare un ambiente di lavoro sano e sicuro per ogni età e per gestire le situazioni in cui un proprio dipendente ha, per diversi motivi, una modificazione della propria capacità lavorativa.
Nello stesso tempo si vogliono far conoscere gli interventi attivi in provincia di Trento in questo delicato contesto.