Sabato, 17 Agosto 2019

Segnana: “Anestesisti, assessorato lavora insieme all’Apss per migliorare l'organizzazione”


“L'obiettivo dell'amministrazione provinciale è quello di mantenere e migliorare la funzionalità degli ospedali di valle. Lo abbiamo sempre detto e continuiamo a lavorare per questo. Ritengo anche sia corretto quanto detto dal presidente dell’Ordine dei Medici dott. Ioppi. La Azienda Sanitaria deve gestire, come è appunto stato fatto nel caso di Arco, le eventuali assenze e i pensionamenti dei professionisti in modo da garantire un’assistenza adeguata. E deve anche pro futuro garantire la giusta attenzione per sapere organizzare e prevenire situazioni simili a quella che si è verificata ad Arco. L’organizzazione migliore delle tempistiche deve portare prossimamente al venire meno di tali fattispecie. L’assessorato è dunque al lavoro con l'Azienda sanitaria per migliorare l’organizzazione, in modo da continuare a garantire un'assistenza sanitaria di elevata qualità ai trentini e ai turisti”. A dirlo è l'assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia Stefania Segnana, dopo le rassicurazioni del direttore generale dell'Apss Paolo Bordon, in merito alla presenza di un anestesista di notte presso l'ospedale di Arco e le osservazioni del dott. Ioppi.
Comunicato 1953