Mercoledì, 16 Agosto 2017

Ospedale di Borgo Valsugana, Vergot guiderà anestesia

Claudia Vergot è la nuova direttrice dell’Unità operativa di anestesia dell’ospedale San Lorenzo di Borgo Valsugana. L’incarico, che avrà durata quinquennale a partire dal 1° settembre, le è stato conferito dal direttore generale dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari Paolo Bordon. La direttrice, specialista in anestesia e rianimazione, è stata scelta per le sue competenze tecnico professionali maturate in diversi ambiti.

Claudia Vergot è nata a Levico il 10 gennaio 1969. Si è laureata in medicina e chirurgia all’Università degli studi di Milano nel 1996 e nel 2001 si è specializzata in anestesia e rianimazione all’Università degli Studi di Verona. Ha svolto per circa sedici anni attività professionale nella disciplina di anestesia e rianimazione lavorando dapprima all’Azienda ospedaliera di Desenzano del Garda, successivamente all’ospedale di Cavalese e da maggio 2004 all’ospedale Santa Chiara di Trento. Dal 2004 la professionista è anche medico rianimatore dell’elisoccorso.

La dottoressa Vergot è stata titolare degli incarichi di alta professionalità «Riflessoterapia e altra terapia antalgica» e «Tecniche di monitoraggio emodinamico» dell’ospedale Santa Chiara di Trento. La professionista ha conseguito nel 2006 il diploma quadriennale in agopuntura, riflessoterapia e tecniche complementari di terapia antalgica e  nel 2015 ha conseguito il diploma europeo di trattamento del paziente critico con circolazione extracorporea (ECMO) all’Hôpital Universitaire Pitié Salpêtrière di Parigi.

FONTE APSS
Comunicato 2148