Lunedì, 24 Febbraio 2020

Istituito il numero verde 800867388, ma per le emergenze resta il 112

Coronavirus: le misure adottate in Trentino

Si rafforzano le misure precauzionali atte a prevenire la diffusione del coronavirus in Trentino dove, ad oggi, nessuna persona residente è risultata contagiata. Per informazioni di carattere tecnico, sanitario o di altra natura è stato istituito il numero verde 800867388, attivo dalle 8.00 alle 20.00. Ma per le emergenze resta valido il 112.

Ecco nel dettaglio le misure adottate in Trentino a scopo precauzionale:

Università, centri di ricerca, asili e scuole di ogni ordine e grado chiusi all’utenza. Si riapre il 2 marzo

Sospensione delle gite scolastiche fuori dal territorio provinciale

Annullamento delle manifestazioni carnevalesche

Annullamento delle manifestazioni in luoghi chiusi che prevedono la concentrazione di un numero elevato di persone (una persona per due metri quadri)

Isolamento dei soggetti da sottoporre a quarantena in quanto provenienti da aree a rischio o che abbiano avuto contatti con soggetti sintomatici

Adozione da parte dei soggetti pubblici e privati di misure idonee a limitare la permanenza di un numero elevato di persone in luoghi chiusi pubblici (una persona per due metri quadri)

Intensificazione della disinfezione giornaliera dei treni regionali e dei mezzi del trasporto pubblico locale

Obbligo per chi arriva in Trentino dalle zone a rischio epidemiologico di comunicarlo al dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria per l’adozione della permanenza domiciliare fiduciaria

Comunicato 397

prevenzione